LCDF symbol

Palazzo Valli Bruni
6-10 ottobre 2021

Tommaso Spinzi

Spinzi è un atelier creativo con base a Milano. Traendo ispirazione dalla ricca eredità culturale ed industriale della città, lo studio crea collezioni di arredo e interni con uno stile industriale fortemente riconoscibile, caratterizzato da finiture materiche ricercate. Ogni progetto è unico e concepito su misura per il cliente, che ci impegniamo a rappresentare in ogni dettaglio, nell’obiettivo di ricrearne il lifestyle attraverso un design di qualità. Questo processo include arte, stile, arredamento, styling, abbinamento dei colori e design a 360°.

Il fondatore dello studio, Tommaso Spinzi, è un designer creativo e consulente specializzato nella decorazione di interni e nella progettazione di arredo, con una forte connessione al mondo dell’arte.
Ha lavorato in Svizzera, in Australia e New York. Questo mix di influenze internazionali ha forgiato il suo approccio al design, che è anche fortemente influenzato dai suoi ricordi del Lago di Como, sua terra natale. Sin dalla sua creazione, lo studio ha lavorato in ambiti diversi del design e nei contesti più svariati. Oltre ad essere un collezionista di arredi, automobili e moto italiane mid-century, Tommaso progetta pezzi in edizione limitata per gallerie e clienti.

image
image

Meccano. Tecnici e al tempo stesso giocosi, i pezzi della collezione Meccano sono ispirati all’universo industriale: i dettagli che rimandano al mondo delle auto rendono ogni pezzo unico. Spigolosi eppure raffinati, i mobili della serie Meccano rappresentano l’approccio di Spinzi al mondo dell’arredo, con un risultato classico nell’ispirazione e creativo nel risultato. La collezione nasce dalle memorie d’infanzia di Tommaso, che da bambino giocava con il famoso set di costruzioni e voleva ritrovare, da adulto, le stesse sensazioni. La sua passione per il mondo della meccanica e dell’industria convergono nei pezzi della serie Meccano. Disegnati in nome dell’essenzialità, come i giocattoli di altri tempi, sono concepiti per i ragazzi del ventesimo secolo. 

image

Abstraction. Il Lago di Como ha sempre rappresentato una grande fonte di ispirazione e un rifugio dal frenetico stile di vita di Milano. Un luogo bagnato dalle acque, circondato dalle montagne, energico e selvaggio, silenzioso ed immersivo.  Durante il primo lockdown in Italia, le memorie e le sensazioni di questo luogo magico hanno dato vita ad una serie di dipinti ispirati dai colori e dai riflessi del Lago. I quadri rendono un omaggio personale e intimo al patrimonio artistico del Lago di Como, dall’opera materica dei “magistri cumacini” alle forme neo-futuriste di pittori come Mario Radice. Da quei dipinti geometrici abbiamo creato una serie di tappeti-opere d’arte che possono elevare gli interni, portando dentro casa i colori e le sensazioni della natura. “Abstraction” è una serie di tappeti in lana che rappresentano i paesaggi del Lago di Como visti attraverso gli occhi dell’artista e designer comasco Tommaso Spinzi.