LCDF symbol

Palazzo Valli Bruni
6-10 ottobre 2021

Pietro Russo Design Studio

Pietro Russo nasce a Ostuni nel 1967.
Studia pittura, decorazione della ceramica e scenografia all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove frequenta anche i corsi di design e architettura. Già durante gli studi intraprende un percorso creativo del tutto personale, che lo spinge a sintetizzare l’aspetto più fantasioso e imaginifico dell’allestimento scenografico al rigore tecnico-stilistico richiesto dalla progettazione d’interni. Sul filo di questa ricerca nascono le sue prime sculture: oggetti luminosi ibridi che lasciano intuire la cifra stilistica che caratterizzerà in seguito tutte le sue opere. Nel 2010 fonda il suo studio: una casa-atelier nel cuore di Milano, un laboratorio vivo e vitale che rispecchia in tutto e per tutto la sua energia creativa, oltre che la continua ricerca e sperimentazione. La sua filosofia progettuale è orientata al recupero delle lavorazioni artigianali e si concretizza in un rapporto fisico e spirituale al tempo stesso con i materiali scelti il legno su tutti, ma anche la pietra e il marmo, l'ottone, il bronzo e il vetro – nel tentativo di ridare valore all’aspetto magico e rituale della creazione.

image
image

«Il mio obiettivo è combinare temi e stili, mettendo in comunicazione linguaggi diversi. Attraverso il mio lavoro vorrei raccontare una storia.»

image

2Y nasce da molteplici ricerche, iniziate diversi anni fa, che indagano campi lontani tra loro ma che hanno trovato un punto di incontro in questa scultura luminosa. Da un lato la passione e l’approfondimento per il mondo della tecnologia e degli strumenti scientifici del passato, in questo caso i periscopi dei sommergibili da cui deriva la forma, dall’altro la ricerca sulle forme pure, ovvero il cilindro e le molteplici combinazioni che si possono creare tagliando e unendo più parti insieme. Un’estetica dunque che prende forma dalla tecnologia, in cui è chiaro il rimando ad un mondo che è altro da quello dell’arredo comunemente inteso, ma che è in grado di coglierne gli aspetti più delicati ed eleganti derivanti dal mondo scientifico, dove l’estetica tecnologica diventa stile. Ottone e vetro caratterizzano questo prodotto, con un chiaro rimando alle eleganti atmosfere dei primi anni del secolo scorso.

image