LCDF symbol

Palazzo Valli Bruni
6-10 ottobre 2021

Il·lacions Design Gallery/ Sanna Völker

Il·lacions è un progetto creato nel 2011 da Xavier Franquesa, da tempo attivo nel mondo dell'architettura e dell'interior design. Xavier Franquesa ha fondato la prima galleria di design di Barcellona dedicata esclusivamente al design locale, con l'idea di rappresentare la spinta creativa della città attraverso i suoi designer. Il·lacions è anche un nesso tra designer e collezionisti, un laboratorio di sperimentazione e uno spazio globale per la creazione nella loro nuova sede nel cuore del quartiere Eixample di Barcellona che ha aperto alla fine del 2020. La missione di Il·lacions è mostrare il design contemporaneo di Barcellona, posizionandolo a livello locale, nazionale e internazionale e per sviluppare un mercato interessato ad acquisire pezzi unici in edizione limitata che siano il prodotto degli sforzi dei loro creatori. Il·lacions si impegna a promuovere il lavoro di oltre 50 creatori locali attraverso la sua galleria, la piattaforma online e le alleanze strategiche locali e internazionali, inclusa la creazione di nuove opportunità per i progetti spin-off della galleria.

Il·lacions, la galleria di design fondata a Barcellona nel 2011 che rappresenta artisti e designer con sede nella regione, presenta con orgoglio per la Lake Como Design Festival due opere della designer svedese Sanna Völker con la ferma convinzione che la loro natura e le loro caratteristiche si adattino al briefing degli organizzatori e con il dialogo tra XX e XXI secolo. I due pezzi sono costituiti da uno sgabello in marmo travertino e da un vaso da fiori in pietra di tufo, che possono essere esposti su un'unica piattaforma di 1x1 m.

image

Kahn è un pezzo di brutale delicatezza, un tributo alla filosofia progettuale dell'architetto del XX secolo Louis Kahn e un riconoscimento all'architettura che ha plasmato il suo lavoro. È un viaggio a ritroso negli antichi monumenti Egizi, Greci e Romani, espressione di storia, artigianato e natura. Lo sgabello è realizzato in travertino romano da una famiglia di maestri scalpellini che da quattro generazioni sviluppano il proprio mestiere. Selezionato da una cava iniziata nel 1880 e situata in un piccolo villaggio di montagna nella provincia di Barcellona, il materiale utilizzato per Kahn è tratto dallo stesso blocco di pietra utilizzato per scolpire gli angeli della chiesa della Sagrada Familia. Lo sgabello Kahn è un equilibrio tra il naturale e l'artificiale, il grezzo e il delicato, il minuzioso e il casuale.

image

Il vaso Yerevan è un'interpretazione dei contrasti, delle forme e dei materiali che incarnano l'anima della capitale armena, una città in cui le diverse architetture svelano la complessità politica e sociale del secolo precedente. Il vaso è realizzato in forme astratte ispirate ai monumenti modernisti sovietici e alle chiese tradizionali armene. Il pezzo, creato nella caratteristica roccia vulcanica che ricopre così tante facciate della città, è stato sviluppato in stretta collaborazione con uno scalpellino locale. Realizzato esclusivamente con macchinari manuali, il vaso gioca con il concetto di fiori pressati in cui i delicati steli vengono catturati tra pesanti elementi di pietra.

image

Sanna Völker è una designer di oggetti e mobili di origine svedese con sede a Barcellona. Il suo lavoro può essere descritto come una ricerca di equilibrio tra crudezza e raffinatezza, armonia e intrigo. I suoi progetti fanno riferimento all'architettura e al brutalismo, manifestati in mobili e oggetti dalle forme pure. L'intervento umano nella natura e nella società è un tema chespesso esplora in dettaglio, insieme alle questioni ambientali. Incuriosita dall'artigianato e da come i materiali o le tecniche tradizionali possono essere trasformati in un pezzo contemporaneo, collabora con artigiani locali, generando un legame tra passato e presente.