Atelieraveus, Monument

Villa Gallia

In Search of Lost Time / Mostra di design del XXI secolo nella cornice della neoclassica Villa Gallia.

Movimento Club presenta la mostra “In Search of Lost Time", mostra collettiva di designer contemporanei ispirata all'omonima opera di Marcel Proust, imponente romanzo di 4.000 pagine che ha richiesto oltre 13 anni di lavoro. Il romanzo esplora a fondo l'idea che il nostro presente e il nostro futuro sono il risultato del nostro ieri e che, per quanto non ci piaccia ammetterlo, quasi tutto ciò che facciamo è influenzato dalle decisioni e azioni già compiute.

Max Funkat, sculpted shelf.

“In Search of Lost Time" è una selezione di progetti disegnati oggi, ma non solo, che rispecchiano le identità dei designer e raccontano le loro esperienze passate. Una mostra di design del XXI secolo che si dipana nello sfondo del neoclassicismo; il netto contrasto tra le due idee pone e asseconda le domande sul tempo, sulla percezione e sulla riflessione.

Gli artisti in mostra sono Jordan Lee Flemming, Satomi Minoshima, Sarah Murphy, Oliver Cook, Intervallo, Juliana Maurer, Solene Bonnet, Auchkatz, Milena Kling, Gerlach & Heilig, Charlotte Anne Declerq, Stone Stackers, Montserrat Pina Benetts, Hayden Richer, Joseph Yang, Tim Vranken, Victor Hahner, Studio Zero, Chuch Estudio, LLOTLOOV, Panorammma, Mesut Ozturk, TIPSTUDIO, Min Park, Studio F, Arequipe, CELO, MILLIM, Federica Elmo, Dean Norton, Tellurico, Morgane Aveus, Neemesi, Sashaxsasha, Max Funkat, SECOLO.

Federica Elmo, Onda dining table

La mostra è curata da Movimento Club, il set design pensato da Greta Cevenini e prodotto grazie al supporto di Italstand. “In Search of Lost Time” sarà ospitata all'interno della splendida cornice della seicentesca Villa Gallia, affacciata sul primo bacino del Lago di Como.

IN SEARCH OF LOST TIME
Mostra collettiva ispirata all'omonima opera
di Marcel Proust. A cura di Movimento Club.

Villa Gallia
Passeggiata Lino Gelpi
17-25 settembre 2022 (10.00-19.00)

Ingresso libero